Navigazione veloce


DISPOSIZIONI GENERALI ORGANIZZAZIONE CONSULENTI E COLLABORATORI PERSONALE BANDI DI CONCORSO PERFORMANCE ENTI CONTROLLATI ATTIVITà E PROCEDIMENTI PROVVEDIMENTI BANDI DI GARA E CONTRATTI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, VANTAGGI ECONOMICI BILANCI BENI IMMOBILI E GESTIONE PATRIMONIO CONTROLLI E RILIEVI SULL'AMMINISTRAZIONE SERVIZI EROGATI PAGAMENTI DELL'AMMINISTRAZIONE OPERE PUBBLICHE PIANIFICAZIONE E GOVERNO DEL TERRITORIO INFORMAZIONI AMBIENTALI STRUTTURE SANITARIE PRIVATE ACCREDITATE INTERVENTI STRAORDINARI E DI EMERGENZA ALTRI CONTENUTI

Amministrazione trasparente

Amministrazione trasparente » Altri contenuti - Accesso civico
Torna alle Categorie   
Altri contenuti - Accesso civico
Riferimento normativo: Art. 5, c. 1, d.lgs. n. 33/2013 modificato dal D.lgs 97/2016

PREMESSA

L’accesso civico non sostituisce il diritto di accesso agli atti previsto dall’art 22 della legge 241 del 1990. Inoltre il download di alcuni atti è reindirizzato a questa pagina a tutela della privacy dei soggetti interessati dal provvedimento medesimo ai sensi e per gli effetti del regolamento europeo sulla privacy 679/2016.

REGOLAMENTO ACCESSO CIVICO >>>

L’accesso agli atti tutela interessi giuridici particolari da parte di soggetti portatori di “un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente a una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l’accesso” e si esercita con la visione o l’estrazione di copia di documenti amministrativi.

L’accesso civico riguarda tutte le informazioni e i dati che le pubbliche amministrazioni sono obbligate a pubblicare sui propri siti istituzionali ai sensi del D.lgs. n. 33 del 2013 modificato dal D.lgs 97/2016 (FOIA), non necessita di una particolare legittimazione e può essere richiesto da qualsiasi soggetto.

ACCESSO CIVICO

Accesso civico
L'obbligo previsto dalla normativa vigente in capo all'Amministrazione di pubblicare documenti informazioni o dati, comporta il diritto di chiunque di richiedere i medesimi, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione. La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata,è gratuita e va presentata al Responsabile dell'area che ha adottato l'atto o che comunque detiene il documento, l'informazione o il dato. L'amministrazione, entro 30 giorni, procede alla pubblicazione del sito nel documento, dell'informazione o del dato richiesto, e lo trasmette contestualmente al richiedente, ovvero, comunica al medesimo l'avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto. Nei casi di ritardo o mancata risposta, il richiedente può ricorrere al "Responsabile della Trasparenza", che, verificata la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione, provvede.

MODULISTICA
ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO >>>
Modulistica da utilizzare per la richiesta all'ufficio di competenza
ACCESSO CIVICO SOSTITUTIVO >>>
Modulistica da inviare al responsabile della trasparenza in caso di mancata risposta dell'ufficio di competenza:
- tramite PEC : ufficiosegreteriaponza©pec.it
- con raccomandata A/R all’indirizzo: Comune di ponza - Piazza Carlo Pisacane 4 - 04027 - Ponza - LT
- con consegna diretta all'Ufficio Protocollo del Comune di Ponza.
DIRITTI DI SEGRETERIA >>>>

ACCESSO ATTI - LEGGE 241/90 >>>>
Modulo accesso atti >>>


Letture: 28452 (Unici: 2823)
 
AT for e107 - © mfp - iWebSolutions.org



Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia